Uno dei problemi più comuni che tutti affrontano è la presenza di muffa in casa. La muffa cresce su qualsiasi cosa e prospera ovunque possa trovare l'umidità, in particolare i luoghi che sono umidi, poco illuminati e scarsamente ventilati.

Le spore della muffa si diffondono facilmente e non possono essere completamente sradicate; può crescere ovunque: sul tappeto, sull'abbigliamento, sul cibo, sulla carta e persino in luoghi dove non si vedono, come il retro del muro a secco, le aree all'interno delle pareti intorno ai tubi che perdono o condensano e sopra le mattonelle del soffitto.

Non solo un problema di muffa è difficile da risolvere, ma la muffa può anche produrre allergeni e sostanze irritanti che possono compromettere la salute.

 

Come prevenire la muffa in casa?

il primo passo per rimuovere e prevenire la muffa è pulire i luoghi in una casa dove è più probabile che si manifesti e tenerli asciutti.

 

1. Eliminare l'umidità

Assicurati di pulire regolarmente il bagno e la cucina, di asciugare rapidamente le tende da doccia bagnate e gli indumenti umidi. Se il tuo seminterrato è spesso umido , potrebbero esserci delle fessure nei muri che lasciano entrare umidità, quindi sostituisci la malta incrinata e assicurati di avere un drenaggio esterno sufficiente.

L'approccio migliore è prevenire la muffa prima che diventi un problema. La chiave per la prevenzione delle muffe è semplice: controllo dell'umidità.

 

2. Identifica le aree problematiche nella tua casa e correggile

Non puoi proteggere la tua casa dalla muffa, ma puoi renderla resistente alla muffa. Fai una verifica della tua casa: dove sono le aree problematiche?  Noti frequenti condensazioni in una finestra al piano di sopra? C'è una macchia d'acqua sul soffitto da una perdita persistente? Prevenire la crescita o la diffusione della muffa potrebbe essere semplice come strappare il tappeto in un seminterrato umido, installare prodotti resistenti agli muffa o riparare grondaie danneggiate. O potrebbe essere una questione di scavo e impermeabilizzazione importanti. In ogni caso, risolvi il problema ora. Potrebbe costare un po 'di soldi in anticipo, ma sarà sicuramente più costoso se la muffa continua a crescere senza controllo.

 

3. Asciugare immediatamente le aree bagnate

La muffa non può crescere senza umidità, quindi affronta subito le zone umide. Anche gli eventi quotidiani richiedono attenzione: non lasciare oggetti bagnati in giro per casa e assicurati di asciugare il pavimento e le pareti dopo la doccia. Non lasciare i vestiti bagnati nella lavatrice, dove la muffa può diffondersi rapidamente. Appendili ad asciugare preferibilmente all'esterno o in aree con una buona circolazione d'aria.

 

4. Evitare l'umidità con una ventilazione adeguata

Può essere che le tue attività domestiche di routine stiano incoraggiando la crescita di muffa nella tua casa. Assicurati che un'attività semplice come cucinare la cena, fare una doccia o fare un carico di bucato non inviti la muffa fornendo un'adeguata ventilazione in bagno, in cucina, nella lavanderia e in qualsiasi altra zona ad alta umidità. Sfiata gli apparecchi che producono umidità - asciugabiancheria, stufe - verso l'esterno). Utilizzare deumidificatori ma assicurati che non producano umidità loro stessi controllandoli periodicamente e pulendoli come indicato dal produttore. La vostra casa a basso consumo energetico può trattenere l'umidità all'interno, quindi apri una finestra quando cucini o lavi i piatti o fai la doccia.

 

5. Equipaggia la tua casa con prodotti resistenti alle muffe

Costruire una nuova casa o rinnovarne una vecchia? Utilizzare prodotti resistenti alla muffa come cartongesso resistente alle muffe o cartongesso resistente alla muffa e inibitori di muffe per le vernici. Il muro a secco tradizionale è composto da un nucleo di gesso stampato tra strati di carta. Il muro a secco resistente alla muffa è senza carta - il nucleo in gesso è rivestito in fibra di vetro, rendendo la superficie altamente resistente all'acqua. Il muro a secco resistente all'umidità è particolarmente prezioso in aree soggette a umidità, come bagni, lavanderie, scantinati e cucine. Non solo il tradizionale muro a secco è più suscettibile alle muffe rispetto al tipo senza carta, ma è anche difficile liberarsi delle muffe e la rimozione e la sostituzione possono essere costose. È disponibile anche cartongesso resistente alle muffe; il nucleo del muro a secco è sviluppato in modo tale da impedire l'assorbimento dell'umidità e quindi prevenire la crescita della muffa.

 

6. Monitorare l'umidità all'interno

Puoi misurare l'umidità con un misuratore di umidità con un igrometro. Sarai anche in grado di rilevare un'elevata umidità semplicemente prestando attenzione alle potenziali aree problematiche della tua casa. I segni rivelatori di eccessiva umidità includono condensa su finestre, tubi e pareti. Se si nota condensa, asciugare immediatamente la superficie e indirizzare la fonte di umidità (ad esempio, spegnere un umidificatore se l'acqua appare all'interno delle finestre vicine).

 

7. Pulisci o ripara le grondaie del tetto

Un problema di muffa potrebbe essere una semplice questione di un tetto che perde a causa di grondaie piene o danneggiate. Fai pulire regolarmente le grondaie del tetto e controlla se ci sono danni. Riparali se necessario e tieni d'occhio le macchie d'acqua dopo le tempeste che potrebbero indicare una perdita.

 

Cosa fare se la muffa è già un problema

Innanzitutto se la parete che ha problemi di muffa è a diretto contatto con un ambiente molto umido (il bagno o una parete esterna a contatto col terreno) il consiglio è quello di usare Mapelastic, una speciale membrana impermeabilizzante e Poromap di Mapei

La muffa può crescere dietro le mura e altri luoghi invisibili in una casa , lasciando i proprietari di casa inconsapevoli fino a quando non ne sentono l'odore o notano macchie sul muro. A quel punto, deve essere letteralmente tagliato fuori da tappeti e cartongesso.

Ricordati che le soluzioni o i rimedi della nonna come usare candeggina, aceto o similiari difficilmente risolveranno il problema, usa sempre prodotti specifici.

 

logo giuriato

R.E.A. n. 14380/VI
Cap. Soc. € 1.500.000,00 i.v.
Cookie Policy
Informativa sulla Privacy

SEDE: via M. Summano, 101
36010 Zanè (VI)
t. +39 0445 315700
f. +39 0445 314987
P.IVA e C.F. 007 16190244

FILIALE: via Olmo, 41 S.R.11
36077 Altavilla Vic.na (VI)
t. +39 0444 522880
f. +39 0444 341626

 Facebook

Copyright 2019 © Giuriato srl. All rights reserved.
Continuando la navigazione, si accetta l'uso dei cookies che ci consente di fornire un servizio ottimale e contenuti personalizzati.
Accetta
Privacy